#Brexit – No news, good news

Sandra Bertolacci DiSandra Bertolacci

#Brexit – No news, good news

Con l’ultimo aggiornamento della pagina Brexit ufficiale sul sito di Eurid (Registro Europeo dei domini .eu), si aggiunge un altro inaspettato colpo di scena alla saga della Brexit: non ci sono novità!

” A seguito dei recenti sviluppi nello scenario del ritiro del Regno Unito, il piano sotto delineato è in sospeso. Vi terremo informati non appena ci saranno istruzioni ulteriori da parte della Commissione Europea.”

La questione della Brexit come sapete ha agitato le acque nel mondo dei domini e come per tutti gli altri ambiti, anche noi rimaniamo in attesa di istruzioni visto che la saga continua.

Con l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, i cittadini inglesi perderanno la residenza entro il territorio europeo, requisito necessario per l’assegnazione dei domini .EU.

Tra i criteri che consentono la registrazione di un dominio .eu è indicata la necessità di essere aziende registrate o privati residenti in uno dei paesi dell’Unione Europea, Norvegia, Islanda o Liechtenstein. Se il registrante non risponde a questi requisiti minimi in fase di registrazione o non li rispetta più dopo la registrazione, il Registro ha potere di revoca del domino.

Quando (e se!) ciò accadrà, aziende e cittadini inglesi o residenti nel Regno Unito:

  • non potranno più registrare domini .eu
  • vedranno revocati i domini loro assegnati

E mentre si mettono d’accordo, noi tutti attendiamo pazienti senza fare nulla.

Questo articolo è scritto in collaborazione con www.regdom.it

Registra il tuo Marchio

Quanto ti piace?

Articoli correlati

  • La Brexit incombe, ed i suoi effetti scuotono anche ambiti non direttamente correlati alla politica, alla finanza, all'economia: entra a gamba tesa nel mondo dei domini, privando di fatto i cittadini e le aziende inglesi dei loro domini registrati. A partire dal 29 Marzo 2019, aziende e cittadini residenti nel…
  • Vi siete dimenticati di rinnovare il vostro dominio? Il vostro sito web non è più raggiungibile? State aspettando che un dominio interessante scada per registrarlo a vostro nome? Il WHOIS indica uno “stato” strano? In breve, che cosa succede a un dominio quando è arrivata la sua data di scadenza?…
  • La risposta a questa domanda è piuttosto semplice:  chi comanda è il Registrant. Ma la pratica non è sempre così limpida. Il Registrant, o assegnatario è il soggetto privato, ente, o azienda che richiede la registrazione di un dominio su un determinato .TLD. Al momento della registrazione fornisce una serie…
  • Quante volte parlando di domini, avrete sentito le parole Registrant, Registrar, Registry? Che ruoli svolgono e in che rapporto stanno tra loro? Quando parliamo di registrazione dei nomi a dominio facciamo riferimento ad un complesso sistema, che attraverso regolamenti e database, struttura le informazioni alla base del funzionamento della rete…
  • Il successo di un sito web è dato oltre che dall'aspetto grafico gradevole anche dalla capacità di rimanere costantemente aggiornato e di proporre contenuti nuovi e stimolanti sia per gli utenti abituali che per attirare nuovi utenti. Fare manutenzione al sito web è fondamentale. Nessuno di noi vorrebbe che il…