Sicurezza

Il vostro svago e il vostro lavoro devono essere protetti!

Scegliendo Servizi Internet potrete usufruire di una gamma di servizi di sicurezza e protezione, alcuni già strutturali ed inseriti di default su tutti i servizi di base, altri opzionali e di livello superiore, personalizzabili in base alle priorità o le necessità di ogni cliente.

Abbiamo progettato con attenzione e realizzato con un grande lavoro di squadra, la sicurezza della nostra infrastruttura tecnica, curando ogni aspetto e possibile vulnerabilità. Dalla protezione logistica dei data-center, alla duplicazione geografica dei sistemi, all’innalzamento della connettività e banda, all’implementazione di sistemi di protezione per i servizi erogati.

Tutti elementi che contribuiscono ad innalzare i livelli di qualità dei nostri servizi e a rendere tranquilli i nostri clienti.

Per la Posta Elettronica il nostro difensore è il potente antispam di Fortimail, con la sua speciale funzione Sandbox: i suoi apparati di rilevazione sono distribuiti in tutto il mondo, sempre al lavoro per controllare, registrare, verificare, aggiornare i propri dati su IP, siti, modalità di propagazione di spam, virus, phishing. Questo battaglione di difensori, istantaneamente aggiornato, offre un servizio di alta qualità che blocca a priori tutti i messaggi indesiderati.

Per i server condivisi, abbiamo messo all’opera i servizi di Firewall, di Web Application Firewall (WAF) e Cloudflare, che insieme proteggono sia il datacenter che i singoli siti web da attacchi di rete, tentativi indebiti di appropriazione dati, frodi, intrusioni nelle applicazioni web.

Nello specifico il WAF protegge il traffico diretto verso le applicazioni web, ne analizza i  contenuti e la messaggistica, bloccando il traffico malevolo e risparmiando ai titolari dei siti spiacevoli conseguenze nell’aspetto delle pagine o conseguenze legali da furto di dati.

E ancora, a protezione dei siti web con applicazioni obsolete o che risultano deboli ed attaccabili, il DrPatch scansiona regolarmente e “mette le toppe” alle vulnerabilità non ancora affrontate dagli aggiornamenti delle case produttrici del software.

Un’attività intensa, perché i dati dimostrano che i malfattori del web sono sempre attivi, sono sempre pieni di idee e sempre pronti a fare danni. Bisogna conoscerli ed affrontarli con le armi adeguate. Noi lo facciamo tutti i giorni.