Suggerimenti per la sicurezza degli accessi

Sandra Bertolacci DiSandra Bertolacci

Suggerimenti per la sicurezza degli accessi

5/5 (1)

Sempre più a sicurezza degli account è messa a rischio da strumenti nocivi che minacciano le nostre utenze, le nostre risorse, i nostri dati.

Il primo passo per proteggere tutto ciò dai malintenzionati è rendere i dati di accesso il più sicure possibile, con i seguenti accorgimenti:

  • utilizzare password composte da combinazioni più complicate possibile di lettere, maiuscole e minuscole, numeri e caratteri speciali;
  • prediligere password lunghe, piuttosto che corte; lo standard minimo è solitamente 8 caratteri;
  • evitare parole di uso comune, o nomi, anche scritte al contrario;
  • evitare nomi o informazioni personali (proprio nome o cognome, o di familiari, o di animali domestici, date di nascita);
  • evitare sequenza ripetute, o sequenze di caratteri adiacenti sulla tastiera.

Oltre a ciò, è bene pensare ai nostri comportamenti dentro e fuori dalla rete, in particolare:

  • evitare di salvare le password in file all’interno dei pc in uso, o perlomeno che tali file siano protetti da sistemi di criptazione aggiuntivi o con analoghi sistemi di sicurezza;
  • evitare di salvarle nei browser usati per accedere ad internet (ad esempio tramite le funzioni di salva password, portachiavi, gestione delle password, etc…);
  • mantenere la segretezza delle password, evitando di condividerle con sul web;
  • utilizzare password specifiche per ciascun accesso

Quanto ti piace?

Articoli correlati